Pubblicato il

La guerre est déclarée

ImmagineSfugge dalle mani nell’attimo esatto in cui ho smesso di prestare attenzione a tutto, ai particolari, alle parole da pronunciare, ai toni da modulare. Sfugge la coscienza di lasciare tutto così com’è: nell’ordine asettico e inattaccabile, sino a prova contraria. Forse solo un ricordo unito al desiderio di riviverlo a fondo, forse solo un errore unito al desiderio di viverlo appieno.

Annunci

Informazioni su prossenetasenzalcunasenseria

www.emanuelebukne.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...